Mancanza di campo Internet nelle attivazioni

malgrado questo post sia nella Categoria “Novità da MQC” , novità purtroppo non ce ne sono su questo specifico problema.
Se ne è discusso nella chat ma poi non si è riusciti a trovare soluzioni facilmente abbordabili.
La mancanza di campo e conseguente mancanza di spot di annuncio delle attivazioni si conclude spesso con scarsa soddisfazione sia per gli attivatori che per i loro cacciatori.
Se l’attivatore si trova in queste condizioni è bene che si ricordi che esistono delle frequenze monitor QRP nelle varie bande.
E’ noto che i 40 metri sono sovraffollati anche fuori contest e che esiste la deplorevole abitudine di molte stazioni QRO di operare intorno al centro gamma.
Effettuare una chiamata su 7090 +/- 5 kHz può dare la possibilità di un primo QSO, nel qual caso il corrispondente può segnalare lui la presenza dell’attivatore in aria, salvo spostarsi su altra QRG meno affollata.

3 Mi Piace

Come dice Roberto i 40m sono spesso sovraffollati e raramente le frequenze QRP sono rispettate, ma se vi trovate nelle condizioni di non poter mandare uno spot questa potrebbe essere l’ultima speranza di portare a casa qualcosa.

Questa è “metà dell’opera” l’altra metà è la vostra segnalazione preventiva di attivazione, altrimenti potete anche mettervi voi a 7.090 a chiamare, ma se nessuno sa che siete fuori in attivazione nessuno vi cercherà.

Qui potrebbe trovare nuova linfa e senso una vecchia funzionalità, abbandonata per scarso utilizzo, che permetteva di mettere degli “annunci di futura attivazione” che partivano autonomamente ad orari prestabiliti. Potrebbe essere migliorata e resa più comoda proprio per gestire questi casi.
Dipende dall’interesse generale e dalla propensione a seguire la strada proposta da Roberto.

2 Mi Piace